mercoledì 8 giugno 2016

Puzzle a 3 Incastri




La bellezza di questo rompicapo è nella sua caratteristica principale: servono ben 6 mani ( ossia tre persone) per assemblarlo. È un rompicapo "di societá" che prevede al suo interno dei piccoli magneti, ottimi per "magnetizzare" le persone coinvolte... L'ideatore è non a caso uno "schizzacervelli" (non sarebbe potuto essere diversamente) il neurologo Simon Nightingale (spero di averlo scritto bene, Dio mi fulmini se ho sbagliato), una sorta di "scienziato pazzo" che ama definirsi romanticamente "amante di illusioni, di magie, di rompicapi, di indovinelli e paradossi". Il puzzle in questione si chiama "puzzle a tre incastri". È formato da 6 pezzi a ferro di cavallo (o se preferite a forma di maniglie) che si incastrano perfettamente formando tre coppie. Come dicevo ogni singolo pezzo ha una coppia di magneti che facilitano l'assemblaggio. Sono tuttavia necessarie tre persone per montarlo, visto che ogni persona deve partecipare attivamente al momento dell'assemblaggio mantenendo la propria coppia di maniglie.

Nessun commento:

Posta un commento